1199 Panigale S “Senna”

Da www.motociclismo.it 

di Tarcisio Olgiati

Presentata in occasione del salone delle Due ruote di San Paolo, la nuova Ducati 1199 Panigale S “Senna” è una versione speciale della superbike bolognese che sarà prodotta in serie limitata solo per il Brasile a partire da giugno 2014. La moto è caratterizzata dalla livrea esclusiva abbinata al logo “Senna” e ai cerchi rossi, mentre per quanto riguarda la tecnica non cambia molto rispetto alla versione di serie, a parte lo scarico racing e l’inedita testa di sterzo con l’incisione del numero progressivo della serie limitata. Già, perché questa moto sarà prodotta in soli 161 esemplari (il numero dei GP disputati in F1 da Senna), in collaborazione con la Fondazione Senna e contribuendo agli scopi benefici ed educativi per cui la Fondazione opera sin dalla sua creazione.

Il legame tra Ducati e fondazione Senna inizia nel 1995, quando esce la prima 916 (300 esemplari) coi colori scelti proprio da Ayrton nel 1994 per la “sua” Ducati, scelta avvenuta nei giorni precedenti il maledetto GP di Imola, la sua ultima, tragica gara. La 916 Senna, nelle varie versioni, è grigia, nera o bicolore grigio/nero, sempre con cerchi rossi. A quella bicolore si ispira oggi la Panigale.

Al di là di questa moto unica e affascinante, il rapporto tra Ducati e il Brasile è molto forte e saldo, come testimoniano l’impianto dove vengono assemblate le moto commercializzate nel Paese Sudamericano e i nuovi punti vendita aperti.

Col marchio Senna uscì anche una bellissima MV Agusta F4, la 1000 del 2006, ma la colorazione “ispirata” a quella dedicata al grande pilota è stata ripresa su molti modelli Ducati, pur senza adottare il nome Senna. Senza contare i motociclisti che hanno personalizzato la propria moto con quei colori.

By | 2013-10-12T10:08:45+00:00 ottobre 12th, 2013|News|0 Comments